Osservatorio Tributario

Linee programmatiche

  • Organizzazione di eventi a carattere cognitivo ed informativo sul sistema della fi nanza pubblica italiana nei suoi aspetti relativi alle entrate e alla spesa.
  • Esame dei provvedimenti fi scali in materia di variazione delle imposte sui consumi (Iva, accise, ecc,) con particolare riguardo al prossimo appuntamento del passaggio dell’aliquota Iva al 23%.
  • Esame dei provvedimenti fi scali in materia di Lotto e Lotterie, con particolare riguardo ai temi del “gratta e vinci” e dei giochi on-line.
  • Esame dei comportamenti caratterizzati da sprechi, truffe, corruzioni, ecc. nel campo della Pubblica Amministrazione.

Intende operare secondo due direttive convergenti:

  • Intensifi cando gli sforzi nella tutela degli utenti e consumatori sia con riguardo alla normativa in vigore e sia con riguardo alle prospettive di riforma tributaria formulate da terzi.
  • Aprendo un dialogo con le istituzioni pubbliche preposte, con il mondo accademico, con gli ordini professionali e con i sindacati e le associazioni di categoria, con specifi co riguardo alle proposte di cambiamento formulate dall’Osservatorio Fiscale CODACONS Veneto. Un’attenta osservazione della realtà fi scale può trasfondere negli utenti consumatori assistiti, a parte il naturale sentimento di fi delizzazione alla associazione di appartenenza, ancor di più un senso di profonda partecipazione e di allargata consapevolezza utile alla crescita sociale e culturale dell’intera comunità.

Lettera aperta ai dottori commercialisti

Egregio dottore

Le rivolgiamo l’invito speciale di contribuire allo sviluppo dei servizi erogabili dalla nostra Area Fiscale dedicata agli utenti consumatori del Veneto. Stiamo procedendo a contattare i presidenti di tutti gli Ordini Dottori Commercialsiti Esperti Contabili e dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti del Veneto per concordare le migliori modalità di collaborazione con la categoria professionale che riteniamo abbia tutti i requisiti per costituire l’eccellenza operativa e propositiva in materia tributaria. Necessitiamo di tali qualifi cati apporti per poter aprire un dialogo con le più espressive rappresentanze scientifi che, politiche, sindacali e di categoria, sulla materia nei cui confronti A. Einstein ebbe ad esprimersi così: “La cosa più difficile da capire sono le tasse”. Il nostro progetto di sviluppo e rafforzamento della rete non si limita a prevedere specifi che assistenze su singoli episodi ma intende contribuire, con particolare riferimento, all’attuazione delle riforme federalistiche. Si rende nessesaria pertanto una capillare opera di diffusione di una cultura fi scale accessibile a tutti ed in grado di fornire consapevolezza tributaria sia dal punto di vista delle entrate che della destinazione e gestione della spesa pubblica.