Report n. 87 costituzione parte civile – domanda ammissione al passivo

0
236

1) Banca Popolare Vicenza

l’udienza presso il tribunale di Vicenza per l’inizio del processo ai vertici della Banca Zonin, Sorato….è stata fissata per il 12 dicembre p.v. a Vicenza.

Si richiama l’opportunità di costituirsi parte civile. Riteniamo un’illusione l’obiettivo di ottenere dagli imputati anche un minimo risarcimento: come noto sono poverie, anche se si recuperassero, i loro patrimoni sarebbero sempre irrilevanti.

Resta il significato morale e civico di  migliaia e migliaia di cittadini che non per tornaconto ma per sete di giustizia lanciano la sfida  perchè sia fatta giustizia.

Più concreta è la prospettiva che il riconoscimento di parte offesa, danneggiata dai reati commessi dai vertici della banca, possa facilitare l’accesso al risarcimento tramite il Fondo che è in fase di approvazione in Parlamento, nel contesto della Finanziaria.

2 A) Veneto Banca troncone di Roma

L’udienza di venerdì 24 u.s. è stata aggiornata all’11 dicembre p.v. per motivi tecnici. Questo consente di recuperare la possibilità di costituirsi parte civile per chi non l’avesse fatto

2B) Veneto Banca troncone di Treviso

L’udienza che indaga su altri tipo di reati verrà fissata probabilmente per aprile-maggio 2018. Quindi c’è tempo.

 

Istruzioni:

Chi può costituirsi:

Tutti…anche chi ha aderito alla proposta di transazione della primavera scorsa o abbia accettato un rimborso come scavalcato.

Come fare la costituzione

  1. A) Mandare una mail per chiedere di predisporre la procura e o il manato
  2. B) Fornire (se non già consegnati) la certificazione dell’acquisto ed il più recente prospetto semestrale dove è riportato il deposito titoli

Domani verrà inviato il calendario degli incontri sul territorio per dare i necessari aggiornamenti e raccogliere la firma:

–          per la procura speciale necessaria per la costituzione di parte civile,

–       per il mandato per la domanda di ammissione al passivo.

 

3) Domanda di ammissione al passivo.

Il termine per la presentazione non è ancora stato fissato.

Le domande di chi ha proceduto alla firma del mandato sono elaborate o in fase di elaborazione. Non c’è fretta. Anche se sono valide le domande già inoltrate, la procedura più corretta è attendere la fissazione del termine dal quale partono i 60 giorni previse dalla normativa. E in queste settimane sono emersi argomenti molto utili per dare vigore ai nostri argomenti.

Per chi ha fatto la transazione aspetterei il dibattito per la Finanziaria per valutare l’opportunità o meno.

A disposizione per ogni ulteriore precisazione e per i dettagli dott. Fumai 0415315803.

 

Per il Coordinamento

Franco Conte

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY